Sintesi dei risultati relativi al questionario clienti 2022

Nelle scorse settimane è stato inoltrato un questionario sulla percezione dei servizi del Gruppo Grendi a tutti i partner commerciali. Nei principi di trasparenza che guidano il nostro modello di società Benefit, abbiamo deciso di pubblicare la sintesi dei risultati ottenuti. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato al questionario e fornito preziose indicazioni sui punti potenziali da migliorare.

E' possibile scaricare il report al seguente LINK

1 ottobre 2022 - Costanza Musso assume il ruolo di Presidente del consiglio direttivo di Wista Italy

03/10/2022

Il tema della sostenibilità di genere è ancora oggi un argomento critico per il settore dello shipping e più in generale per la logistica. Wista, Women’s International Shipping and Trading Association, è impegnata da anni a promuovere le competenze al femminile come elemento che si integra e non sostituisce quelle maschili. C’è molta strada da fare ma il cambio di paradigma che vede lo sviluppo sostenibile e la trasformazione digitale dei processi di logistica e trasporto al centro dell’agenda di molte imprese e istituzioni del settore, saranno un' ottima occasione per estendere e valorizzare il ruolo delle donne.

Continua a leggere...

Comunicato Stampa. MITO: oltre 3.000 movimenti merci nell’ultimo weekend di settembre. Protagonista la più grande nave portacontainer mai giunta a Porto Canale

03/10/2022

29 settembre 2022 La società del Gruppo Grendi che gestisce il terminal internazionale di Cagliari continua a rilanciare l’infrastruttura portuale mettendola nel mirino dei più grandi operatori logistici internazionali. Obiettivo 2022 raggiungere quota 60.000 TEU. I risultati di movimentazione al Terminal MITO degli ultimi giorni fanno vincere la scommessa di rilancio di Porto Canale da parte di Grendi, sfruttando appieno le potenzialità strategiche del Gruppo che considera Cagliari hub logistico mediterraneo principe dei prossimi sviluppi verso il mercato internazionale. MITO, infatti, continua nello sviluppo delle attività e nel consolidamento delle relazioni commerciali con le principali compagnie di navigazione mondiali che ritrovano nel Porto Canale una infrastruttura flessibile ed in grado di offrire tutti i vantaggi di un posizionamento centrale nelle rotte principali del Mediterraneo. Nell'ultimo weekend di settembre il Gruppo Grendi a Cagliari è stato protagonista di molteplici scali sia sulla banchina di MITO che sul terminal RO RO. Il terminal MITO ha accolto MSC Shuba B, la più grande nave portacontainer (circa 11mila TEU di carico nominale) mai approdata nel Porto Canale di Cagliari, occupandosi della movimentazione dei container vuoti. Il comunicato completo è disponibile al seguente LINK.

Continua a leggere...

Comunicato Stampa. Gruppo Grendi, prima azienda operativa nella ZES (Zona Economica Speciale) della Sardegna

26/09/2022

14 settembre 2022 Grendi è la prima azienda che ha presentato un progetto nell’area operativa della ZES (Zona Economica Speciale) della Sardegna. In particolare, MA Grendi dal 1828 Società Benefit nel corso dell'esercizio 2022 ha acquisito dal Cacip, Consorzio industriale di Cagliari, terreni adiacenti al capannone attualmente in utilizzo a Cagliari in località Porto Canale - per complessivi 34.000 metri quadri – per l’avvio della costruzione del nuovo magazzino di 10.000 metri quadri che sarà ultimato nei primi mesi del 2023 e che prevede un investimento di circa 10 milioni di euro. Nel primo semestre il Gruppo ha registrato un aumento del fatturato e dei volumi del gruppo. In crescita anche MITO (Mediterranean Intermodal Terminal Operator), il terminal container internazionale del Gruppo, operativo dalla seconda parte del 2021 il cui avvio è volto a contribuire al rilancio del ruolo strategico del porto canale di Cagliari, polo logistico naturale per l’import e l’export dell’isola. Infine, Gruppo Grendi, primo operatore marittimo a diventare società benefit, mantiene costante la ricerca di soluzioni di trasporto integrate all’insegna della sostenibilità e della riduzione delle emissioni, proseguendo l’investimento su intermodalità e fotovoltaico. Leggi il comunicato completo scaricandolo da questo LINK.

Continua a leggere...